considerazioni sul Dinanimismo

 

Forza, ANIMA E POESIA SECONDO ANNA Naccarato!

(per la serie Considerazioni sul Dinanimismo)


Articolo / Nota di Zairo Ferrante

 

Il Dinanimismo ESISTE!

E ‘Quello che mi sono detto Dopo Aver letto le poesie dell’esordiente (sulla carta ma non certo nei fatti), scrittrice di Cosenza, Anna Naccarato.

Da tempo sostengo Che la poesia e forza, Che la poesia e Anima, Che la Poesia e Sostegno per l’uomo del futuro Che Ed ecco uno rafforzare ed uno rinvigorire le mie tesi mi Vengono incontro anche parole e persone nuove, Che quasi per magia vibrano Sulle stesse note del Dinanimismo.

Versi Che impreziosiscono il gruppo poetico del movimento rivoluzionario delle anime su Facebook.

Versi Che naturalmente sintetizzano manifesti e scritti più o meno ufficiali, esaltando la Poesia in qualità di voce dell’Anima, Che poesia “attinge da un cuore trafitto”, poesia Che si Espande come “gocce di sangue”, quasi uno della regalare l’immagine fatica.

Ma anche potenza, forza non umana Che è Capace di “Mura graffiare” e Nello stesso tempo di donare “Pace” a chi riesce uno comprenderla ed uno decifrarla.

Ecco perchè, senza Aggiungere altro prendo QUESTI versi e ve li dono felicità con proprio venire Fatto Stato è con me:





SOMMO POETA


inclinato E il verso del Sommo Poeta.
Attingi dal Suo Cuore trafitto.
Gocce di sangue
estenderanno pene
E sofferenze.
parleranno alle pietre …..
graffieranno Mura
tinteggiate di nero.
sfoglieranno pagine
di vita vissuta …..
in un silenzio trepidante.
struggenti note oderanno
in pace una solista Che Appartiene uno pochi.

 

Poesia di: Naccarato Anna

Articolo di nota: Zairo Ferrante

considerazioni sul Dinanimismoultima modifica: 2010-01-27T22:28:00+01:00da zairo-ferrante
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento