I Versi del poeta argentino Martín (Poni) Micharvegas recevuti per mano di Carlos Sanchez

11403130_10204517735478654_4478082329712957051_n

Ho ricevuto questo bel poema di mio fratello maggiore, come risposta al mio ultimo libro “Continuerò a cantare” Come è la sua abitudine, l’originale sta scritto come lo pronuncia un argentino He recibido este hermoso poema de mi hermano mayor, como respuesta a mi último libro “Continuaré a cantar” Como es su costumbre, el original está escrito como lo pronuncia … Continua a leggere

La poetica della Resistenza… viva l’Italia con i versi di Piero Calamandrei

Logo-70

Versi Piero Calamandrei Lo avrai  camerata Kesselring il monumento che pretendi da noi itali anima con che pietra si costruirà a deciderlo tocca a noi. Non coi sassi affumicati dei borghi inermi straziati dal tuo sterminio non colla terra dei cimiteri dove i nostri compagni giovinetti riposano in serenità non con la neve inviolata delle montagne che per due inverni … Continua a leggere

ECCO la tela n° 31… progetto realizzato da M. Gallazzi, M.A. Molinari e M. Sesenna.

Mar-31-2013-web1

(MO) Libero germogli di luce   (MA) Nel ripercorrere il mio cammino vedo i miglioramenti… Ripenso.   (MO) toccando strofe di memoria. (MA) Anni fa prima di qualsiasi evento dovevo prendere le compresse di “Buscopan”. Se non lo facevo il dolore diventava per me insopportabile, al punto da dover ricorrere alle cure del pronto soccorso. (MO) Ricamo antiche storie (MA) Indelebile nei miei … Continua a leggere

Carlos Sanchez, a proposito del Jazz – poesia suonata a Miles Davis.

miles-davis-live-miles-more-music-from-the-legendary-carnegie-hall-concert(live)-20120616053254

A proposito del jazz di Carlos Sanchez Caro Miles Davis  non ricordo quando  sommai ai miei sentimenti  la nostalgia  quel raro tessuto  che a volte mi avvolge  e mi lascia privo di voce. Oggi un tanto distratto  vedendo senza vedere  come la foschia copriva  questa parte piccola del mondo  in che mi è dato vivere  mi accarezzò all’improvviso  il suono … Continua a leggere

IL GIARDINO DELLE OCEANICHE PROFONDITA’ di Giancarlo Fattori

oceanworld1

IL GIARDINO DELLE OCEANICHE PROFONDITA’ di Giancarlo Fattori   Non tacerò del dono furtivo della notte, del consumarmi, varcando la tua soglia: e come un fiume solcato dalle chiatte ti attraverso, e le membra mi scarmiglia; le tue dimore, e il cielo tuo infinito, ed il piacere, disciolto tra le ciglia, impallidiscono quel mare inaudito che nelle viscere del dio … Continua a leggere

IL DINANIMISMO vi regala FATIMA MUTARELLI

ArtX0009

Con immenso piacere pubblichiamo sul nostro blog uno scritto inedito di Fatima Mutarelli. Versi carichi di realtà e amore. Spaccati di vita vissuta immortalati come quadri. Parole decise, sapientemente adoperate a mo’ di pennellate che, cariche di colore, vanno a riempire la tela bianca della memoria. ZF Alzheimer di Fatima Mutarelli – Voglio darti un bacio. Mamma! Voglio darti un … Continua a leggere

Il San Valentino sui generis di Carlos Sanchez… anche questo è Amore

10974176_10203685502513350_8968145051077876731_o

Parto di Carlos Sanchez Dal tuo ventre dalla parte del tuo essere che ha un ventre concepisti in una notte con piena colpevolezza un nuovo essere e la vita continuò in quei mesi mobilitando nomi sentendo con le tue mani con il tuo sguardo e le tue suppliche quella metamorfosi gestita nel nostro ventre. Ci sono stati attacchi di malinconia … Continua a leggere

I Bilanci di Carlos Sanchez

justice_and_peace

A dispetto di tutto di Carlos Sanchez Un vecchio bilancio  che non chiuderò  in questo anno  che sta finendo di bugie  di obbrobri  di ingiustizie.  Non posso parlare  della speranza  non ho voce  per tanta utopia. Continuerò a camminare  in mezzo ai difetti del sistema. Pese a todo Un viejo balance que no cerraré en este año  que está terminando … Continua a leggere

La coperta di stelle e poesia del Poeta argentino…Carlos Sanchez

cielo-stellato-2

Le stelle possono aspettare di Carlos Sanchez Tento di mettere ordine  di non esagerare con gli errori  di rispettare il ritmo  che è la sua anima. Sanguina ogni tanto una rosa  vola un viso  nell’aria quieta  un ricordo millepiedi  cammina per il muro  una visione di orgasmo. Pattina per il corridoio  un bambino angosciato  si dondola un’amaca vuota tossisce l’orologio … Continua a leggere

SONETTO N°5 di Giancarlo Fattori

Beethoven Sinfonia 5

SONETTO N°5 di Giancarlo Fattori   Gli occhi mi chiude, questo dolce sonno: per pochi istanti né lacrime né pena sembrano uscir da turgida catena che il cuore stringe in invernale affanno.   E pioggia e fango e lacrima consuma il mio cammino tra gl’incantati regni, come tra grandini volteggia una piuma;   e il fato, a volte, intarsia i … Continua a leggere