Versi dinanimisti di Carlo Rinaldi

Quadro_contemporaneo_In_mezzo_alla_folla_umana_1.jpgFermata Cadorna di Carlo Rinaldi     

nata qualche tempo fa sulla metropolitana di Milano, in una giornata affollata di dicembre…

…forse anche per questo molto dinanimista…

 

Metro di giorno

io ci resto seduto

e mi scrollo di dosso

la gente

mentre un viaggio

di frenetici urbani sentieri

mi separa ormai sveglio confuso

da fantasmi di notti vissute

E mi assale

di nuovo la folla

i pensieri di facce che scorrono

e mi spolvera

di dosso distratto

di sporche stressate sgualcite sensazioni.

 

*Versi inviati dallo stesso Autore

 

**Quadro (“In mezzo alla folla umana” di  Xavier Hall)  scelto liberamente dalla Redazione e tratto dal sito: http://www.bimago.it/quadri/quadri-astratti/figure-umane/in-mezzo-alla-folla-umana.html

Versi dinanimisti di Carlo Rinaldiultima modifica: 2011-03-12T13:23:00+00:00da zairo-ferrante
Reposta per primo quest’articolo

1 Commento

  • Metro day

    I sat there the rest

    and I shook off

    people

    while traveling

    of frenetic urban trails

    I wake up confused now separated

    by ghosts of nights lived

    It comes over me

    again the crowd

    faces of the thoughts that flow

    and I sprinkle

    off distracted

    creased feelings of dirty stressed.

    NdA: Ringrazio l’amica Giovanna La Franca
    per questa bellissima “English version”.

Lascia un commento